Suggerimenti Pratici per Assistere un Anziano a Casa

Suggerimenti Pratici per Assistere un Anziano a Casa

Con il passare degli anni e l’avanzare dell’età, la mobilità e l’autonomia di una persona si riducono considerevolmente. Durante la vecchiaia, si sperimentano le conseguenze dell’incapacità di svolgere le attività quotidiane e aumenta il rischio di incidenti. Spesso, le case non sono adattate a queste situazioni e è necessario apportare alcune modifiche o ristrutturazioni al fine di prevenire incidenti e garantire la massima sicurezza e comfort.

Anche se è doloroso accettare che i nostri cari stanno attraversando dei cambiamenti, è opportuno apportare tali modifiche gradualmente, adattandoci alle loro esigenze, anziché aspettare che diventino troppo anziani o che la loro mobilità sia completamente compromessa. I cambiamenti li colpiscono profondamente e potrebbero sentirsi fuori luogo nella loro stessa casa o rifiutare la nuova situazione.

Attraverso questo articolo, forniremo alcuni consigli pratici per affrontare queste situazioni con sicurezza e comfort.

Adattare il Bagno

È una delle stanze in casa che richiede le prime modifiche, in modo che l’anziano possa svolgere la propria igiene personale in sicurezza. Nel caso in cui ci sia una vasca da bagno, è importante prestare attenzione e posizionare tappetini antiscivolo. L’ideale sarebbe apportare una piccola ristrutturazione e sostituire la vasca con una doccia, poiché con l’età diventa molto difficile sollevare le gambe per entrare nella vasca e le cadute sono molto pericolose. È altamente raccomandato installare maniglie di supporto nella doccia e una sedia per agevolare il momento dell’igiene.

La Cucina

È fondamentale apportare alcune modifiche alla cucina di una persona anziana. Ad esempio, installare un piano cottura a induzione con indicatori di calore per evitare scottature o fughe di gas. È opportuno posizionare luci negli armadi più bui per migliorare la visibilità e, se possibile, optare per ante scorrevoli per evitare incidenti. Gli elettrodomestici dovrebbero essere di facile utilizzo. Inoltre, è consigliabile installare un rilevatore di fumo sul soffitto della cucina per prevenire incidenti durante la cottura.

La Camera da Letto

Quando la mobilità è compromessa, è necessario apportare alcune modifiche alla camera da letto. È ideale che questa stanza sia vicina al bagno, nel caso in cui sia necessario durante la notte. Bisogna prestare attenzione e rimuovere tutti gli ostacoli potenziali che potrebbero causare inciampi e cadute. È fondamentale utilizzare letti elettrici con sponde protettive per agevolare l’alzata e il movimento, evitando cadute e infortuni. È importante posizionare l’interruttore della luce vicino al letto e avere un comodino a portata di mano nel caso serva qualcosa durante la notte.

Soggiorno

Questa è l’area in cui trascorrono la maggior parte del tempo e ricevono visite. È fondamentale che si trovino a loro agio. I divani o le poltrone non dovrebbero essere troppo bassi e dovrebbero mantenere una postura corretta. Un’opzione molto pratica è avere un tavolino ausiliario con ruote per adattarlo alle loro esigenze e fornire un telefono wireless in modo che possano portarlo in giro per la casa per eventuali chiamate. Se ci sono tappeti sul pavimento, è importante assicurarsi che siano antiscivolo.

Questi sono alcuni suggerimenti pratici da adottare quando arriva questo momento. È di fondamentale importanza che i nostri anziani si sentano curati e protetti e, se necessario, agevolare il lavoro di eventuali badanti.

Paolina